Voltron: aneddoti per una conversazione sui robot americani

  • Il titolo originale della serie era (Voltron: Defender of the Universe)
  • La produzione e’ teoricamente americana (World Events production), e infatti ce la ricordiamo tale. Quello che non sapevamo era che fosse semplicemente di un rimontaggio di un cartone giapponese uscito l’anno prima, Golion. Io da bambino ho visto entrambi e non me ne sono mai accorto.
  • La WEP ha anche prodotto il cartone animato Denver, ma a vedere il sito potrebbero anche essere falliti nel frattempo.
  • In Italia e’ stata trasmessa solo la prima serie di 52 puntate. Negli USA e’ stata trasmessa una seconda e una terza serie, con lo stesso sistema del rimontaggio di una differente cartone giapponese. Per questo nella seconda stagione cambia anche il robot. Ecco la sua versione giapponese, con le utilitarie sui piedi
    dairugger
  • Ma perche’ tutto questo? Sappiamo che gli USA guardano con sospetto le produzioni estere, e preferiscono rifarle a modo loro. Le differenze piu’ significative, nel caso di Voltron, sono la colonna sonora e – rullo di tamburi – la morte di un personaggio.
    morte sven voltron
    Nella serie originale (Golion), il pilota del leone blu (Sven) muore alla sesta puntata. Negli USA, questi viene semplicemente gravemente ferito, per ritornare nelle ultime puntate. In Giappone, si tratta del fratello.
    Pare proprio che gli yankee fossero turbati all’idea di mostrare la morte in un cartone animato per bambini.
    Ecco la puntata incriminata:

  • VOLTRON – 06 – La Morte del Leone Azzurro by Supergoku267
  • Esiste un seguito in computer grafica del 1998, e un videogioco per PS3 e XBOX360
    voltron gioco
  • Sulla scia del successo cinematografico di Transformers, si e’ parlato molto di un lungometraggio al cinema. Il progetto e’ stato poi cancellato nel 2010, ma viene dato ancora in produzione su IMDB. Non ci resta che sperare, anche se il fatto che uno dei produttori sia Pharrell Williams non ci lascia ottimisti sul risultato finale.
  • Notevoli gli artwork realizzati per promuovere il progetto:
    voltron film
  • A quanto pare il brand va ancora forte: esiste un sito ufficiale che vende merchandise vario, tra cui le maglie da Hockey e tanti altri gadget, alcuni di dubbio gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *