World Rally: aneddoti per una conversazione su un coin-op amatissimo

  • World Rally e’ uscito nel 1993, ed e’ stato uno dei grandi successi delle sale giochi italiani, grazie alla possibilita’ di fare esaltanti derapate controllate.
  • Uno potrebbe pensare che tutti gli arcade arrivino dal Giappone: sbagliato!
    World Rally e’ spagnolo, prodotto dalla GAELCO di Barcellona… azienda che a quanto pare e’ ancora in attivita’ e ha un sito internet tremendo.
  • Il gioco permetteva di scegliere tra 4 rally, ognuno formato da tre livelli
    – Il tempo limite per completare un livello e avanzare gratuitamente al successivo era di 60 secondi
    – Completare tutti e 12 i livelli portava semplicemente a una schermata con il punteggio finale e il riassunto dei vari tempi confrontati con quelli degli altri giocatori.intro celica world rally
  • Il cabinato esisteva in due versioni: Una versione con il volante e una con il joystick: e’ stato uno degli ultimi giochi di guida da sala giochi che permettessero esclusivamente il single player
    cabinato world rally
  • Esiste un World Rally 2, dalla grafica sensibilmente migliorata, ma di cui nessuno si ricorda.
    https://www.youtube.com/watch?v=PqnnsH2aPi8
  • Se volete provare il titolo originale, potete giocarlo direttamente dal browser o scaricarlo per il MAME dal sito della GAELCO
  • La Celica in quegli anni andava per la maggiore nelle sale giochi: L’altro grande classico di allora, SEGA Rally, la proponeva con un modello decisamente piu’ tridimensionale
    Sega rally
  • Alla Gaelco la Celica originale non l’avevano mai vista. L’auto del gioco era semplicemente un modellino di Celica giocattolo digitalizzato da varie angolazioni
    sgommata world rally
  • Il record ufficiale del coin-op (con giudice a verificare che tutto si svolgesse correttamente) e’ stato registrato da un certo Brad Russel il 06/11/2004, con 65.955 punti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *